top of page

Incidente mortale, risarcimento da perdita parentale

Perdere un familiare in un incidente mortale è un dolore immenso. A questo dolore si aggiunge spesso la complessità burocratica e legale per ottenere il risarcimento del danno da perdita parentale.

Incidente mortale

Cosa dice la legge sul risarcimento del danno da perdita parentale ?

Contrariamente a quanto si pensa, il diritto al risarcimento del danno da perdita parentale non è riservato solo ai familiari conviventi.

La giurisprudenza ha infatti ampliato il concetto di "famiglia" riconoscendo il diritto al risarcimento anche a:

  • Fratelli e sorelle

  • Fidanzati e conviventi

  • Altri familiari non conviventi, purché legati alla vittima da un solido e duraturo legame affettivo


Incidente mortale: risarcimento al fidanzato o partner anche se non convivente.

La Cassazione è andata oltre riconoscendo il diritto al risarcimento del danno da perdita parentale anche a chi non ha un legame di sangue con la vittima, oltre al fatto di non essere convivente. È il caso dei fidanzati che magari hanno in serbo di sposarsi a breve. Naturalmente, per essere risarcito, il partner o il fidanzato del danneggiato deve provare non solo l’esistenza di un rapporto affettivo che lo legava alla vittima, ma anche una relazione stabile tra i due, continua nel tempo e non occasionale al momento del sinistro.


Non è necessaria quindi la coabitazione della coppia per avere i danni dall’assicurazione.

Il fidanzamento, anche senza convivenza al momento dell’incidente, deve essere tuttavia finalizzato a formare una famiglia.

Famiglia non necessariamente basata sul matrimonio, ma comunque indirizzata a una relazione stabile.


Cosa fare se l'assicurazione nega il risarcimento?

Se l'assicurazione nega il risarcimento del danno da perdita parentale, è possibile:

  • Inviare un reclamo alla compagnia assicurativa

  • Adire le vie legali con l'assistenza di un avvocato esperto in diritto delle assicurazioni


Ricorda: 

È importante non accettare mai un'offerta risarcitoria senza averla valutata attentamente. In caso di dubbi, è sempre consigliabile rivolgersi a un professionista per tutelare i propri diritti.


Se hai perso un familiare in un incidente stradale e hai bisogno di aiuto per ottenere il risarcimento del danno da perdita parentale, non esitare a contattarci, cerca la filiale più vicina: https://www.infortunisticaconsulting.com/contatti



Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page