top of page

Rimborso delle Spese Mediche a Seguito di Incidente

Rimborso spese mediche per incidenti: scopri come documentare i costi e ottenere il risarcimento dall'assicurazione per cure e terapie.

Rimborso delle Spese Mediche a Seguito di Incidente

Documentazione delle Spese Mediche

Le spese per cure e terapie devono essere chiaramente documentate e correlate all'incidente stradale e all'infortunio subito.

Tutti i costi sostenuti per cure cliniche, farmacologiche e riabilitative fanno parte del danno biologico e sono quindi rimborsati dall'Assicurazione.


Risarcimento Danni da Incidente Stradale

Quando si verificano danni a seguito di incidenti stradali, interviene la compagnia assicurativa del responsabile dell'incidente, che altrimenti dovrebbe risarcire con il proprio patrimonio.

L'assicurazione per la responsabilità civile (polizza Rc auto) è obbligatoria per tutti i veicoli a motore.

L'importo spettante al danneggiato può essere ridotto proporzionalmente se la responsabilità del danneggiante è inferiore al 100%.


Risarcimento del Danno Biologico

La quantificazione dei danni alle persone è più complessa rispetto a quella dei danni materiali. Le lesioni personali costituiscono un danno non patrimoniale e richiedono una descrizione precisa delle condizioni fisiche del danneggiato e dei tempi di guarigione. Questi dati sono inclusi nella documentazione medica (certificati medici, referti del pronto soccorso, cartelle cliniche).

Il danno biologico, o danno alla salute, viene calcolato in base alla percentuale di invalidità riportata dal danneggiato.

Lesioni fino a 9 punti sono considerate di lieve entità, mentre per invalidità dal 10% in su, i tribunali italiani utilizzano apposite tabelle che considerano molti più parametri.

Le vittime giovani ricevono risarcimenti maggiori rispetto agli anziani, poiché dovranno sopportare le conseguenze dell'incidente per un periodo più lungo.


Risarcimento delle Spese Mediche e Terapeutiche

Per la quantificazione esatta del danno biologico, spesso è necessaria una perizia medico-legale che attesti la tipologia e l'entità delle lesioni e le conseguenze negative, come l'impossibilità di lavorare o di svolgere attività quotidiane.

Durante questa fase, devono essere prodotte tutte le spese mediche sostenute a seguito dell'incidente:

  • Visite mediche

  • Esami diagnostici

  • Farmaci prescritti

  • Terapie riabilitative, come fisioterapia

Ogni voce di costo deve essere documentata con fattura, ricevuta o scontrino fiscale.


Attenzione!

Le spese devono avere un rapporto di causalità con i danni riportati nell'incidente.

Ad esempio, un motociclista con una caviglia infortunata può chiedere il risarcimento per antidolorifici, garze e pomate, ma non per un farmaco antiallergico o una visita odontoiatrica.

In caso di contestazioni da parte dell'assicurazione, è consigliabile affidarsi a strutture specializzate nella gestione di Incidenti stradali, come Infortunistica Consulting (clicca QUI per trovare la filiale più vicina) per ottenere una perizia medico-legale di parte da far valere come controprova.

Questo documento può essere utilizzato anche in una causa civile per ottenere il risarcimento dovuto.

Se il danneggiato vince la causa, l'assicurazione deve risarcire anche il costo della consulenza medica.


numero verde incidenti stradali

Per rimanere sempre aggiornato vai alla nostra pagina: News & Aggiornamenti

Post recenti

Mostra tutti

留言


bottom of page