Auto incidentata, il limite del valore commerciale ante sinistro.

Ti spetta il risarcimento integrale ma solo fino al valore commerciale dell'auto ante sinistro, dimostrando inoltre di avere provveduto alla radiazione.

Rc auto:

Necessaria la produzione del certificato di demolizione del veicoli per ottenere il risarcimento del valore di mercato al momento dell’incidente stradale.

Nel caso di incidente stradale, per ottenere il risarcimento, in una causa contro l’assicurazione, il danneggiato deve fornire la prova della riparazione o il certificato con cui si attesa la rottamazione del veicolo incidentato.

Pertanto è onere dell’automobilista produrre in giudizio la fattura di riparazione o il certificato di demolizione.

Senza detta prova, la sua richiesta di risarcimento non può essere accolta.

Né egli può sopperire alla mancanza del certificato di demolizione attraverso i risultati della consulenza tecnica d’ufficio espletata dal CTU dalla quale risulti che la riparazione del mezzo è antieconomica e che, pertanto, risulta non conveniente procedere alle riparazioni.

Lo ha chiarito la Cassazione con una recente ordinanza .

Dunque, per ottenere un importo pari al valore di mercato del veicolo al momento del sinistro è necessario produrre, nell’eventuale causa contro l’assicurazione, il certificato di demolizione dello stesso.

Per rimanere sempre aggiornato vai alla nostra pagina: News & Aggiornamenti

63 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti