Viaggiare col braccio fuori dal finestrino



Braccio fuori dal finestrino: un gesto sbagliato, pericoloso e vietato


Guidare (o anche solo stare in auto) con il braccio fuori dal finestrino non è solo un gesto sbagliato e pericoloso ma è anche vietato.

Basta dare un’occhiata al Codice della Strada per capirlo.


  • QUALE ARTICOLO DEL CODICE DELLA STRADA VIETA ESPRESSAMENTE DI TENERE IL BRACCIO FUORI DAL FINESTRINO IN AUTO?


Espressamente nessuno, spiegano i tecnici di infortunistica stradale, ma secondo il comma 2 dell’art. 141 del Codice della Strada “Il conducente deve sempre conservare il controllo del proprio veicolo ed essere in grado di compiere tutte le manovre necessarie in condizione di sicurezza”.

Inoltre il comma 1 dell’art. 169 del Codice della Strada dice che “In tutti i veicoli il conducente deve avere la più ampia libertà di movimento per effettuare le manovre necessarie per la guida”.


  • QUALI SONO LE SANZIONI PER CHI VIOLA IL COMMA 2 DELL’ART. 141 DEL CODICE DELLA STRADA?


Secondo il comma 11 “chiunque viola le altre disposizioni del presente articolo è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da euro 41 a euro 168”.


  • I PASSEGGERI POSSONO TENERE IL BRACCIO FUORI DAL FINESTRINO IN AUTO?


Anche per i passeggeri tenere il braccio fuori dal finestrino è un comportamento sbagliato, pericoloso e vietato. In base all’art. 140 del Codice della Strada “Gli utenti della strada devono comportarsi in modo da non costituire pericolo o intralcio per la circolazione ed in modo che sia in ogni caso salvaguardata la sicurezza stradale”.


Se vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità relative al codice della strada e alla sicurezza alla guida visita il nostro BLOG.

Post Rilevanti
Post Recenti
Seguici
Archivio

Connettiti a Noi

​​​​© 2018-2021 by Infortunistica Consulting S.r.l.

 - PIVA 01479250290 - Infortunistica Rovigo

  • Facebook - Bianco Circle
  • Twitter - Bianco Circle
  • LinkedIn - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle