• Infortunistica Consulting

RC AUTO: SI ABBASSANO LE TARIFFE


Durante il lockdown i prezzi delle polizze sono diminuiti e hanno raggiunto i minimi; ma con la ripresa della circolazione i premi assicurativi ricresceranno. L’effetto del lockdown, con l’obbligo di stare a casa e il blocco della maggior parte delle attività produttive e commerciali, si è fatto sentire anche nel ramo delle assicurazioni e specialmente sulle polizze Rc auto: innanzitutto c’è stato un grosso calo dei veicoli in circolazione (-77%) ed anche dei sinistri stradali (-68) e questo ha determinato un calo della tariffa media. Secondo i dati che emergono dall’analisi dell’Osservatorio Rc auto di Facile.it, riportati dalla nostra agenzia stampa Adnkronos, la tariffa media sulle polizze Rc auto è scesa, a marzo 2020, a 498,45 euro, con un calo in percentuale dell’8,05% in meno rispetto allo stesso mese del 2019. Il dato è confermato anche dalle prime proiezioni di aprile, dalle quali anzi emerge un’ulteriore tendenza al ribasso. La tendenza è stata misurata su un ampio campione, oltre 1.200.000 preventivi raccolti da Facile.it e delle quotazioni offerte da un panel di compagnie che rappresentano, considerando i premi totali raccolti, circa il 55% del mercato italiano nel settore Rc auto. «La situazione di emergenza ha portato le tariffe medie al livello più basso mai registrato dal nostro osservatorio dal 2014 ad oggi». Ma secondo Infortunistica Consulting questo fenomeno di abbassamento dei prezzi delle polizze non durerà a lungo: «Data l’eccezionalità del momento, il consiglio per tutti coloro che hanno una polizza scaduta o in scadenza nelle prossime settimane è di approfittare subito di queste condizioni estremamente favorevoli piuttosto che aspettare o sospendere. Rinnovare oggi la polizza, guardando alle migliori offerte presenti sul mercato, significa assicurarsi un risparmio significativo.». Dunque la situazione tariffaria attuale è del tutto insolita, ma il rischio è che non duri a lungo e che, una volta tornati alla normalità o comunque ad un numero di auto circolanti molto maggiore e, quindi, di sinistri registrati, anche i premi tornino a crescere.

​​​​© 2018 by Infortunistica Consulting S.r.l. - I.CON - PIVA 01479250290

Infortunistica Rovigo

Connettiti a Noi

  • Facebook nero tondo
  • Twitter Round nero
  • Google+ rotonda nera
  • LinkedIn nero tondo
  • Instagram - Black Circle