• Infortunistica Consulting

NO al fermo AUTO se è bene Strumentale


Nessun fermo se l’auto è un bene strumentale. Infortunistica Consulting specifica che i beneficiari di tale disposizione sono solo due categorie , cioè gli imprenditori e i liberi professionisti. Infatti si parla di strumentalità del veicolo all'attività di impresa o della professione.

È escluso, quindi, che un lavoratore dipendente che usi l’auto per recarsi al lavoro possa avvalersi di questo beneficio anche se, in caso di fermo, non dovesse avere gli strumenti per raggiungere l’azienda. Bisogna dimostrare che l’auto è un bene asservito all'esercizio dell’attività: è il caso, ad esempio, dell’escavatore per un’impresa edile equiparata all'autovettura per l’agente di commercio.

Come dimostrare che l’auto è un bene strumentale: Non si considera l’auto come mezzo di trasporto della persona, ma come strumento dell’attività, necessario all'esecuzione della stessa, a prescindere dalla comodità personale del suo titolare. C’è poi bisogno di un ulteriore requisito: è necessario iscrivere l’auto nel libro dei beni ammortizzabili o comunque in contabilità. In dottrina, si considera tuttavia la possibilità di una valutazione sostanziale, svincolata dalle risultanze contabili cosicché, ad esempio, l’unica autovettura dell’idraulico utilizzata per recarsi dai clienti dovrebbe comunque essere considerata strumentale, anche se non riportata nei registri contabili mentre potrebbe non esserlo l’autovettura del professionista che svolge prevalentemente l’attività nel proprio studio. Chi deve dimostrare che l’auto è strumentale? Ultimo aspetto da ricordare è il cosiddetto “onere della prova”: è il contribuente a dover dimostrare la strumentalità del veicolo. Non spetta al fisco, quindi, la prova contraria. Secondo alcuni giudici, potrebbe essere sufficiente esibire la relativa documentazione contabile, o la diversa documentazione richiesta dal regime contabile semplificato di riferimento oppure una più ampia documentazione tesa a dimostrare l’effettivo utilizzo e la necessità del bene per lo svolgimento dell’attività.

​​​​© 2018 by Infortunistica Consulting S.r.l. - I.CON - PIVA 01479250290

Infortunistica Rovigo

Connettiti a Noi

  • Facebook nero tondo
  • Twitter Round nero
  • Google+ rotonda nera
  • LinkedIn nero tondo
  • Instagram - Black Circle