• Infortunistica Rovigo

Insidie e strade a pezzi: come essere risarciti?


Infortunistica Consulting spiega quando si può chiamare in causa l'ente gestore come responsabile dell'incidente, anche mortale, provocato dalle condizioni della strada.


Infortunistica Consulting interviene su una questione quantomai attuale: quello della responsabilità degli enti gestori delle strade per incidenti provocati da buchi o altre insidie di questo tipo

Lo stato della giurisprudenza in tema di responsabilità dell’amministrazione per insidie o trabocchetti

Responsabilità per insidie stradali: principi generali

Si parla di insidia stradale nel momento in cui l’anomalia si trova su una strada di apparente normalità e riveste le caratteristiche di un pericolo occulto, non visibile e non evitabile.

Non ogni danno provocato dall'insidia da luogo al risarcimento ma solo ove è dimostrato dal danneggiato che il pregiudizio subito non era evitabile e prevedibile con l’utilizzo dell’ordinaria diligenza.


“L’insidia stradale non è un concetto giuridico, ma un mero stato di fatto, che, per la sua oggettiva invisibilità e per la sua conseguente imprevedibilità, integra una situazione di pericolo occulto” (Cass. Civ., 13 Luglio 2011, n. 15375).


Solo in tal caso il danno può configurare la responsabilità della pubblica amministrazione e il conseguente sorgere dell’obbligazione risarcitoria a suo carico e favore del cittadino danneggiato specifica Infortunistica Consulting.

Affinché si possa parlare di insidia o trabocchetto, la giurisprudenza, ormai pacifica sul punto, ritiene necessaria la ricorrenza di due requisiti:


–oggettivo: la non visibilità del pericolo


-soggettivo: la non prevedibilità del pericolo (valutata secondo le regole ordinarie in tema di diligenza)

more info at: https://www.infortunisticaconsulting.com/infortunistica-contatti

6 visualizzazioni

​​​​© 2018 by Infortunistica Consulting S.r.l. - I.CON - PIVA 01479250290

Infortunistica Rovigo

Connettiti a Noi

  • Facebook nero tondo
  • Twitter Round nero
  • Google+ rotonda nera
  • LinkedIn nero tondo
  • Instagram - Black Circle