Risarcimento ridotto se si era alla guida senza cintura.

Nel caso di danni fisici riportati dal guidatore, in cui dovesse essere rilevato che non indossava la cintura di sicurezza, si applicherà il cosiddetto concorso di colpa


Non indossare la cintura di sicurezza comporta concorso di colpa in caso di incidente, con relativa riduzione del risarcimento danni.

Allacciare le cinture di sicurezza è previsto dal codice della strada (art. 172 c.d.s.) ed è finalizzato innanzitutto a tutelare la sicurezza di chi viaggia.

Oltre a mettere a rischio l’incolumità fisica di chi si trova in auto può avere delle conseguenze negative anche in caso di risarcimento danni da parte dell’assicurazione in conseguenza di un incidente.

Vediamo allora cosa accade in caso di risarcimento danni senza cintura in seguito a un sinistro stradale.

Nel caso di danni fisici riportati dal guidatore, l’assicurazione dopo aver valutato e calcolato l’entità delle lesioni, attraverso apposite perizie mediche, offrirà una determinata somma a titolo di risarcimento danni e procederà quindi a liquidarla nella sua interezza.

Nel caso in cui dovesse essere rilevato che non indossava la cintura di sicurezza si applicherà il cosiddetto concorso di colpa.

Concorso in lesioni, negazione di risarcimento

1) Per concorso di colpa si intende quel comportamento negligente da parte del creditore (in questo caso il conducente coinvolto nell’incidente, creditore nei confronti dell’assicurazione) che ha contribuito a causare il danno o che comunque ne ha aggravato le conseguenze, ciò si tradurrà in una diminuzione in percentuale del risarcimento, diminuzione spesso anche molto pesante, di solito dal 30 al 50% del danno calcolato. 2) Opposta è la casistica in cui l'assicurazione non riconosce il danno per mancanza di elementi strumentali che accertano il valore del punteggio assegnato dal medico legale nominato di parte, in questi è consigliabile rivolgersi a strutture specializzate, che si faranno carico di tutte le spese legali per ottenere il giusto risarcimento a tutela dei propri assistiti.

Per rimanere sempre aggiornato vai alla pagina:

News & Aggiornamenti

31 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti